Consigli per dimagrire: le sette regole per stare a dieta e vivere sereni

Consigli per dimagrire: le sette regole per stare a dieta e vivere sereni

Mettersi a dieta è sicuramente complicato, soprattutto nel medio e lungo termine, quando i buoni propositi e la forza di volontà iniziano a lasciare spazio alle vecchie abitudini che abbiamo cercato di abbandonare. Imparare a gestire la nostra dieta diventa fondamentale per minimizzare la difficoltà percepita rispetto all’alimentazione che stiamo seguendo e per ottenere il massimo dei risultati nel minor tempo possibile, senza vivere la dieta come una rinuncia, come invece spesso accade.

Vediamo insieme le 7 regole per una corretta alimentazione, che ci aiuteranno a vivere la dieta con il sorriso sulle labbra.

 

REGOLA N.1: SEMPLIFICARE

La prima regola per non vivere la dieta in modo stressante è quella di semplificare tutti i passaggi. Innanzitutto, evitando di avere dei menu specifici, ovvero menu che con un programma settimanale impongono il consumo di uno specifico alimento in uno specifico orario, perché questo rende il nostro piano alimentare estremamente opprimente e complicato. La soluzione è quella di creare diete flessibili, facili da praticare e di conseguenza più sostenibili nel lungo periodo.

 

REGOLA N.2: NON FOCALIZZARSI SUI DETTAGLI

Non essere eccessivamente maniacale con la grammatura degli alimenti e con le percentuali di micro- e macronutrienti. Questo è importante per non rischiare di perdere di vista il vero obiettivo del proprio piano alimentare, ovvero quello di essere lo strumento utile per adottare nuove e più sane abitudini alimentari per migliorare il nostro aspetto fisico e la nostra salute. Il consiglio è quello di rendere il piano alimentare più snello e flessibile, senza approcciarlo in modo scrupoloso e maniacale.

 

REGOLA N.3: FORZA DI VOLONTÁ SÌ, MA NON TROPPA

Snaturare completamente le abitudini alimentari di una persona richiede molta forza di volontà e rischia di rendere la dieta opprimente. Per questo, diventa fondamentale personalizzare il più possibile il piano alimentare basandoci sulle nostre abitudini e i nostri ritmi. Soprattutto se stiamo vivendo un momento stressante della nostra vita, ci risulterà difficile ricorrere alla giusta dose di forza di volontà per seguire il nostro piano alimentare nel migliore dei modi. Il consiglio è quindi quello di impostare la nostra dieta a prova di stress!

 

REGOLA N.4: SBAGLIARE È NORMALE!

Commettere degli errori durante la dieta è assolutamente normale ed è importante non demoralizzarsi quando questo avviene. Infatti, per quanto diligenti possiamo essere nel seguire il nostro piano alimentare, capiteranno momenti in cui sarà più complicato seguire alla lettera la dieta. Questo non è un problema! Quindi, per dimagrire in modo sano è importante non farsi prendere dai sensi di colpa e dalla frustrazione e ricominciare dal passo successivo continuando la dieta verso il raggiungimento dei nostri obiettivi.

contatta lorenzo vieri

REGOLA N.5: NIENTE FRETTA!

Di metodi per dimagrire ne esistono molti, ma l’importante è trovare quello adatto alla nostra persona, perché ognuno di noi ha esigenze e stili di vita diversi. Se i risultati tardano ad arrivare, è importante non scoraggiarsi. Ognuno di noi è diverso e anche la velocità con cui si raggiungono gli obiettivi dipende da diversi fattori, come l’assetto mentale e le condizioni fisiche di partenza. L’alimentazione, infatti, non si misura solo con i risultati raggiunti, ma deve essere lo strumento che ci avvicina ad abitudini alimentari nuove e a uno stile di vita sano ed equilibrato. In questo senso l’eccessiva restrizione e la fretta possono recare un grande danno nel lungo termine.

 

REGOLA N.6: GESTIRE L’AMBIENTE CHE CI CIRCONDA

L’alimentazione spesso non ha a che fare solo con noi stessi, ma anche con le persone che ci circondano, come la famiglia, l’ambiente di lavoro e la cerchia di amicizie. Imparare a gestire l’ambiente che ci circonda ci può aiutare a capire come dimagrire senza sacrificare i nostri momenti di socialità. È importante per questo applicare degli accorgimenti, ad esempio scegliendo ristoranti e bar che propongono piatti che si sposano bene con la nostra dieta in modo da non compromettere né il successo del nostro piano alimentare né le nostre relazioni sociali.

 

REGOLA N.7: ORGANIZZARE, ORGANIZZARE, ORGANIZZARE!

L’ultima cosa da fare per dimagrire è non lasciare nulla al caso! Proprio perché l’ambiente che ci circonda non è sempre dei più funzionali, dobbiamo organizzare in anticipo tutta una serie di fattori come il menu della settimana e la spesa, in modo da minimizzare la probabilità di commettere errori sul nostro piano alimentare. Inoltre, se si viaggia per lavoro o per piacere è importante capire come organizzarsi al meglio per seguire correttamente il piano alimentare. L’organizzazione ha molto a che fare con la durata della dieta, perché la rende più gestibile e semplice da seguire.

Per iniziare una dieta in modo sicuro e per renderla sostenibile nel lungo periodo è di fondamentale importanza affidarsi a un professionista. Io lavoro da anni come nutrizionista a Brescia e provincia ma offro anche consulenza online. Contattami e sarò felice di aiutarti a ritrovare la tua forma fisica!